Protezione Civile G.V.C.S.A.: soddisfazione per Sabinia 2013

18/06/2013 | Protezione Civile G.V.C.S.A.: soddisfazione per Sabinia 2013

Protezione Civile G.V.C.S.A.: soddisfazione per Sabinia 2013

Dopo la simulazione di Protezione Civile, denominata Sabinia 2013, che si è svolta nei giorni 7, 8 e 9 giugno è doverosa una riflessione. L’Associazione di volontariato Protezione Civile G.V.C.S.A. è molto soddisfatta per come è stata affrontata la simulazione e per l’esito delle prove, per la prima volta nella nostra provincia forze istituzionali (Corpo Forestale dello Stato e Vigili del fuoco, Vigili Urbani di Fara in Sabina) e volontari hanno cooperato integrandosi e lavorando fianco a fianco per il raggiungimento di un comune obiettivo. Quello che è stato messo in campo nelle simulazioni fa ben sperare per il futuro, il volontariato, con in base a un principio di sussidiarietà e complementarietà mette a disposizione dei cittadini il cuore e le competenze acquisite negli anni.


È ormai prossima la nuova campagna antincendio, ma le realtà con cui dobbiamo confrontarci sono anche altre, persone scomparse, allagamenti e altre emergenze.


Il commento positivo del nostro Prefetto, la Dott.ssa Marolla, del nostro sindaco Davide Basilicata, quello del Corpo Forestale e dei Vigili del Fuoco gettano solide basi per il futuro.


Prima di pensare alla programmazione di un altro evento come quello che si è svolto in questi giorni, occorre ora soffermarsi sulla valutazione dei risultati ottenuti e perfezionare al massimo gli aspetti tecnici al fine di renderci sempre più professionali e pronti ad ogni evenienza. Voglio tuttavia sottolineare, come responsabile della G.V.C.S.A., che per quanto riguarda gli aspetti organizzativi lo sforzo compiuto è stato esemplare, i ragazzi dell’associazione hanno svolto i loro ruoli con energia, passione, e senso civico, in uno spirito di solidarietà che è andato oltre ogni aspettativa.


Un grazie particolare al CESV-SPES di Rieti per il professionale e ineccepibile supporto logistico e organizzativo.


Un grazie va anche a tutte le altre associazioni che hanno partecipato: Base 2001 di Montopoli di Sabina, Monterotondo, Valli del Velino di Antrodoco, Castel S. Angelo, CER di Rieti, CRI Italiana delegazione di Rieti e Passo Corese, Guardie Ambientali d’Italia.


Finiti i bilanci (più che positivi), è tempo di ripartire con uno sguardo al futuro e uno al passato, imparando da eventuali errori e migliorando in ogni modo possibile per poter garantire nelle emergenze reali il massimo sostegno.


Foto: https://www.facebook.com/media/set/?set=a.174421399400565.1073741830.100004981181471&type=1

 

 

Galleria fotografica - Protezione Civile G.V.C.S.A.: soddisfazione per Sabinia 2013

Torna indietro | Tutte le news